Mostre: sulle strade degli ultimi, la vita di don Rossi
Ansa, 15-03-2022, ––
Racconto fotografico da Firenze alle missioni nel mondo

(ANSA) - FIRENZE, 15 MAR - Il racconto fotografico di una vita passata sulle strade degli ultimi, dalle periferie fiorentine alle favelas brasiliane: è la mostra ‘Don Renzo Rossi. Prete di Firenze, cittadino del mondo’ dal 19 marzo al 3 aprile nel Chiostro grande della Basilica della Ss. Annunziata a Firenze.
Il percorso espositivo propone dodici grandi pannelli, che espongono circa 130 foto scattate personalmente da don Rossi (1925-2013) o da lui conservate e raccontano una storia che inizia dagli anni della vocazione e del seminario, fino agli anni Cinquanta, quando il sacerdote svolge attività pastorale nelle parrocchie periferiche
della diocesi fiorentina. Le immagini lo seguono poi nei sui soggiorni in India, Mozambico e Brasile, dove avvia nel 1965 la missione della Chiesa fiorentina a Salvador Bahia. A conclusione del percorso, una bacheca racchiude foto e documenti relativi al rapporto fra Rossi e Giorgio La Pira, oltre a oggetti significativi dell’attività del prete fiorentino. Un monitor mostra alcuni video realizzati da registi e giornalisti. L’esperienza di don Rossi è raccontata anche nella biografia firmata da Andrea Fagioli e pubblicata dall’editrice fiorentina Sarnus/Polistampa in occasione della mostra. La famiglia di don Rossi, ha spiegato Anna Migliori, nipote del religioso, “è particolarmente lieta di vedere
che l’ingentissimo patrimonio archivistico lasciato da don Renzo può dar vita a iniziative che non sono solo uno stimolo alla memoria, ma contengono un forte messaggio di fiducia e di impegno per il futuro”.
La mostra è organizzata dalla Fondazione La Pira e da Arcton - Associazione Archivi di cristiani nella Toscana del Novecento. “Abbiamo promosso l’iniziativa insieme ad Arcton – ha commentato Mario Primicerio, presidente della Fondazione La Pira – convinti dell’importanza della personalità e dell’opera di don Rossi, che è stato amico di Giorgio La Pira e lo ha seguito negli anni della sua opera come sindaco di Firenze e nel suo impegno a favore dei più deboli”. (ANSA).
Renzo Rossi, prete
Una vita sulle strade degli ultimi, dalle periferie fiorentine alle favelas brasiliane