Bell’Europa, 01-12-2021, Elena Magni
Ecco il terzo volume dedicato a Praga (pubblicato come i due precedenti da Polistampa, nel 2008 e nel 2016) dal fisico Francesco Jappelli, che dagli anni ’80 si è dedicato alla fotografia, focalizzando la sua indagine sull’architettura. In quest’ultimo
lavoro, alle sue foto in bianco e nero di edifici sono abbinati brani tratti da Praga magica, il celebre saggio-romanzo che lo slavista Angelo Maria Ripellino (1923-78) pubblicò con Einaudi nel 1973. Agli scatti di Jappelli (a sinistra,
il collegio Klementinum in Staré Me?sto) sono affiancate anche immagini d’epoca in un continuo rimando tra presente e passato, tra note storiche e riferimenti letterari di tanti autori che hanno raccontato la capitale ceca. 
Un viandante a Praga
Nei luoghi della storia e della letteratura con Angelo Maria Ripellino