Amici di Doccia, La collezione del Polo Museale della Campania
Misure critiche, 01-01-2020, Paola Giusti
Amici di doccia, La collezione del Polo Museale della Campania, Quaderni (XII, 2019), Firenze, Polistampa, 2019.
Il volume, una agile edizione in ottavo di centoventuno pagine a colori, rilegate in brossura, fa parte della collana dei Quaderni degli Amici di Doccia che, con cadenza annuale, vengono editi dalla associazione a partire dal 2008. Un “quaderno”, appunto, che si propone di essere uno strumento agile alla consultazione e allo studio.
Ma esistono quelli che seguono le mode e quelli invece che dalle mode si sanno discostare, con un percorso virtuoso. Così, senza nulla togliere alle caratteristiche divulgative
e promozionali dell’opera, davvero un “invito” alla visita delle straordinarie raccolte dei musei Duca di Martina, Diego Aragona Pignatelli Cortes e di San Martino, come suggerito nella presentazione da Livia Frescobaldi, va detto che questa ha anche tutti i felici requisiti di un catalogo scientifico.
Gli autori del volume, Rita Balleri, Alessandro Biancalana, Angela Caròla Perrotti, Andreina d’Agliano, Giovanni de Girolamo, Elisabetta Digiugno, Livia Frescobaldi, Daniele Lauri, Claudia Lehner-Jobst, Nette Megens, Niccolò Montanari, Anna Moore Valeri, Oliva Rucellai, un piccolo manipolo tutto di studiosi
del settore – hanno saputo compilare schede agili ma davvero esaustive sotto il profilo storico-artistico, tecnico, iconografico e (delizia del lettore ormai sempre più preparato alle “didascalie lunghe” o “ragionate”, o alle schede senza bibliografia o con una scarna bibliografia selettiva) bibliografico.
Proprio la bibliografia in calce alle schede offre una importante motivazione di base per la pubblicazione, poiché davvero tanti pezzi della raccolta, pur in buona parte esposti e noti agli studiosi ed ai visitatori dei musei napoletani, erano ancora, ad oggi, inediti o poco noti.  
Amici di Doccia - XII, 2019