Nuova Antologia, tra crisi e aspettative sociali
La Nazione, 02-07-2020, ––
Ceccuti e Brandi presentano l’ultimo numero
I problemi causati dal coronavirus, l’attualità e le prospettive economiche e sociali. Sono i temi affrontati dal volume Nuova Antologia nell’ultima uscita di aprile-giugno. Nella rivista sono presenti anche gli interventi di Giuliano Amato, Franco Cardini, Fulvio Coltorti, Giuseppe De Rita, Francesco Lotito e Alessandro Pajno, coordinati
da Giorgio Giovannetti. Ci sarà anche un focus sulla situazione negli Stati Uniti di Pietro Masci e una riflessione sui medici-scienziati di Maria Luisa Brandi. La Cina, terra di origine del virus, è rievocata fra tradizione e innovazione da Tito Lucrezio Rizzo. Non manca la memoria storica, con l’atteggiamento moderno e avanzato tenuto nel primo Ottocento da Giovan Pietro Vieusseux
davanti al diffondersi della peste e ad altre epidemie, ricostruito con documenti di archivio da Francesco Tonelli. Alla presentazione, in programma domani alle 18,30 al Caffè Letterario Le Murate, saranno presenti il direttore della rivista Cosimo Ceccuti, l’editore Antonio Pagliai, la giornalista e scrittrice Caterina Ceccuti e la scienziata Maria Luisa Brandi.
Nuova Antologia - a. CLV, n. 2294, aprile-giugno 2020
Rivista di lettere, scienze ed arti. Serie trimestrale fondata da Giovanni Spadolini