| Firenze | Scheda Libro

Il Teatro Niccolini di Firenze

Mauro Pagliai, 2021

Pagine: 112

Caratteristiche: ill. col., br.

Formato: 15x21

ISBN: 978-88-564-0474-6

Collana:

Storie del mondo, 45

Settore:

A3 / Architettura, urbanistica, territorio

DSU1 / Storia

TL4 / Spettacolo

€ 15,30

€ 18 | Risparmio € 2,70 (15%)

In preparazione

Il prezzo potrebbe subire variazioni
Quantità:
Il Niccolini, già Teatro del Cocomero, è il più antico di Firenze e il primo teatro “moderno” d’Europa. La sua origine risale alla metà del Seicento, quando un gruppo di nobili prese in affitto alcune stanze di palazzo Ughi in via del Cocomero costruendovi il teatro.
Con un occhio particolarmente attento ai dettagli strutturali e architettonici, l’autrice ne traccia la storia dalle origini fino ai giorni nostri, dando spazio alla ricostruzione subita nel Settecento su progetto dell’architetto Giovanni Mannaioni e agli interventi di trasformazione del secolo successivo. Fino ad arrivare agli anni Settanta e Ottanta del Novecento, quando il teatro ospitò artisti come Vittorio Gassman, Carmelo Bene e Paolo Poli, e quindi al restauro e alla riapertura nel 2016 dando il via a una proficua collaborazione con la Pergola.