| Firenze | Scheda Libro

Giochi a Firenze e in Toscana nel Rinascimento

Sarnus, 2020

Pagine: 144

Caratteristiche: ill. b/n, br.

Formato: 17x24

ISBN: 978-88-563-0271-4

Collana:

Toscanoni, 6

Settore:

DSU1 / Storia

SS5 / Antropologia

SS7 / Cultura popolare

TL2 / Sport, giochi

TL3 / Bambini, ragazzi

€ 11,40

€ 12 | Risparmio € 0,60 (5%)

Quantità:
Bambini, ragazzi e adulti giocano fin dall’alba dei tempi: il gioco è un diritto, un impulso naturale. Oggi computer e telefoni cellulari hanno ucciso ogni vecchio passatempo, e pochi si ricordano del Civettino o delle Pallottole, del Beccaglio o dell’Acculatta. È un vero peccato, perché la maggior parte dei giochi sono custodi di perdute ritualità, culture millenarie, saperi d’ogni classe sociale. Strumenti per addestrare la memoria, esercitare il corpo, imparare a evitare i pericoli.
Tuffandosi in antiche cronache, rispolverando vecchi trattati o attingendo da celebri opere d’arte, gli autori di questo libro ricostruiscono un mondo ludico oggi scomparso, fatto di giostre e capriole, carte e palloni, filastrocche e tante, tantissime corse all’aria aperta.