Condividi: Vedi anche:
Umberto Cecchi

È sempre così al mattino

Mauro Pagliai, 2017
Pagine: 464
Caratteristiche: br., 15x21
ISBN: 9788856403565

Collana: Finzioni, 3


Settore: L2 / Romanzi


Prezzo: 19.50 €
Sconto: 15% (risparmio 2.93 €)

Aggiungi al carrello
Vai alla scheda autore

Era una storia dove nessuno appariva ciò che era in realtà. Dove niente che sembrava casuale lo era. Storia di una brutalità primitiva, ma anche una aggrovigliata matassa di affetto e di odio, di amore e di repulsione. Di vendette. Di comuni, quotidiane follie che il tempo non aveva logorato ma piuttosto acuito…

Per saldare un debito morale con l’ex compagna Rebecca, il giovane diplomatico David viaggia in Africa sulle tracce di George, il figlio adottivo di lei originario dell’Uganda. Questi, ormai cresciuto, ha deciso di tornare nella sua terra di origine: cosa lo ha riportato là? E quali segreti nasconde la sua storia? In una terra sconvolta dalla guerra civile, David finirà per essere preso prigioniero in un villaggio dove fame, lebbra, apatia e una forma di crudeltà quasi congenita dominano le giornate. Dovrà riuscire a fuggire da una realtà sconosciuta, ricca di pericoli e incognite, sciogliendo i tanti interrogativi che lo circondano.
Non è solo lo spettro di un continente ad aleggiare nel romanzo di Cecchi, quasi un thriller giocato su piani, luoghi e tempi diversi: su ognuno dei personaggi incombe l’ombra di un passato mai risolto, dai miraggi giovanili del Sessantotto alla convinzione di determinare il proprio destino restandone invece inevitabilmente prigionieri. Si può credere di vivere due volte?
Una storia dove ogni vicenda ha risvolti inattesi. Una storia d’amore, dove la sola cosa che manca è l’amore. E dove, infine, un killer c’è davvero: è proprio il destino, sempre in attesa del momento buono per colpire.

Silvio Waldergan
Sulle tracce del burattino
Umberto Cecchi
Oriana Fallaci
Mario Domenichelli
Lugemalé
Giuseppe Cei
Faccetta nera e la regina di Saba
Umberto Cecchi
Diana, l’ultimo viaggio
Umberto Cecchi
Giacomo Puccini e le cattive ragazze

Il Governo delle cose - n
Caterina Castro
I soli di Taos
Nicola Ronchi
Il terapeuta
Paola Brembilla
La casa del fuoco
Renzo Manetti
The Secret of San Miniato
Laura Nardi
Ascoltami vivere
Corriere fiorentino - 03/08/2017 - Gabriele Ametrano
Se vuoi parlare d’amore in un romanzo occorre raccontare di altro. Sembra una massima bislacca ma colpire il cuore dei lettori ha bisogno di capacità narrative e saggezza  

Cosa pensi di questo libro? Ti piace?
Lascia un commento con le tue osservazioni!
Inviando questo form autorizzo al trattamento dati