Condividi: Vedi anche:
Lia Viola Catalano

La lunga tregua

Mauro Pagliai, 2017
Pagine: 200
Caratteristiche: br., 15x21
ISBN: 9788856403527

Collana: Finzioni, 2


Settore: L2 / Romanzi


Prezzo: 14.00 €
Sconto: 15% (risparmio 2.10 €)

Aggiungi al carrello
Vai alla scheda autore

Una volta Habibi era un leone indomito del braccio armato palestinese. Coinvolto nella strage all’aeroporto di Fiumicino del 1985, ha scontato quasi trent’anni di carcere in Italia. Ma oggi che è pronto a tornare in patria, Habibi è cambiato: il suo sogno non è più la vendetta contro quelli che un tempo gli hanno massacrato la famiglia, bensì la pace tra due popoli che si odiano da troppo tempo. Il suo cammino lo porterà a cercare un’intesa impossibile tra vecchi nemici, a dover strappare la donna amata ai suoi propositi di terrorista, a confrontarsi col figlio divenuto medico e innamorato di una ragazza ebrea.
La “lunga tregua” è il tempo necessario per poter raggiungere, un giorno, un obiettivo miracoloso: la pace tra israeliani e palestinesi. Ma è anche quella condizione dello spirito necessaria perché questo possa verificarsi davvero: un percorso che parte dall’educazione dei più piccoli, passa dalle esperienze comuni a scuola e in famiglia, per approdare alla piena comprensione e accettazione dell’altro.

Donatella Piatti
Una mosca turchese
Giampaolo Grassi
Processo alla trattativa
Riccardo Nencini
Oriana Fallaci

Le vene aperte del delitto Moro
Ernesto Balducci
Dobbiamo vivere insieme
Renzo Manetti
The Secret of San Miniato
Laura Nardi
Ascoltami vivere
Franco Ciarleglio
Il lato buio del giardino
Patrizia Calamia
Il delitto di via Rubens
Pasquale Sgrò
Corpo morto a paratia
Caterina Ceccuti
Le geometrie dell’amore
Lorenzo Massagli
Nel nome del figlio
Leggere:tutti - 01/09/2017 - Corrado Calabrò
Ricorre in questi giorni il 50° anniversario della guerra dei sei giorni. Un anniversario punteggiato di attentati terroristici in Europa. È, appunto, nel 1967 che nasce il protagonista  

Cosa pensi di questo libro? Ti piace?
Lascia un commento con le tue osservazioni!
Inviando questo form autorizzo al trattamento dati